martedì 29 luglio 2014

yarn bombing


una fontanella senz’acqua non ha senso,
 a me personalmente mette tanta tristezza,
 ho quindi deciso di ridarle voce almeno per qualche ora,
 il mio intervento è durato poco…ma le foto rimangono!
questo post partecipa a Linky party di Alex

sabato 19 luglio 2014

intervento colorato


da qualche anno sono costretta a utilizzare dei plantari per poter camminare.
Nessun problema durante la stagione fredda,
quando si usano stivali e scarpe chiuse,
 ma all'arrivo del caldo,
mi ritrovo a dover scegliere tra orrendi sandali
che neanche mia madre ultranovantenne vorrebbe indossare…….
quest’anno ho rimediato con un po’ di acrilico,
il modello non è certo migliorato, ma almeno i miei piedi sono calzati di colore e originalità

mercoledì 9 luglio 2014

Jake cane saggio

mi è presa così, un gran voglia di lavorare a crochet
 e realizzare un pupazzo
 la mi attenzione è stata attratta
 da Jake, il cane saggio dal potere magico
 che gli consente di allungarsi e ingrandirsi
 altri miei pupazzi QUI

domenica 6 luglio 2014

turista a casa mia


volgere lo sguardo in alto
 e inquadrare attraverso l’obiettivo della macchina fotografica,
 questo il modo per assaporare Milano come un turista.
Un giro per godersi la bellezza dei torrioni

e delle mura di Castello Sforzesco

attraversare la Torre del Filarete

dare uno sguardo

al cortile della Rocchetta

e proseguire per il Parco Sempione con vista sull’Arco della Pace

salire sul ponte delle sorelle Ghisini
 (cosiddetto perché le sirene sono fatte in ghisa)

e avvicinarsi alla Triennale dove si incontra la pinto scultura

Bagni misteriosi di De Chirico, finalmente restaurata.


Terminato il giro, all’uscita dalla Torre del Filarete


la vista viene “bloccata” dalla nuova porta dell’Expo


struttura in tubi e vetro per accogliere i turisti,
non male osservata da qui…..ma che, purtroppo, blocca la vista di via Dante….
speriamo si ricordino di toglierla finita l’Esposizione
altre proposte di visite qui

giovedì 3 luglio 2014

coperchio mandala

la mia casa è da sempre affollata di contenitori per poter differenziare
in modo corretto ogni più piccolo rifiuto,
ma da quando con noi vive Chewby, è nato un problema,
lei adora rovistare nei cestini alla ricerca di qualche bella confezione scrocchiante da ridurre in minuscoli pezzi.
 Ho pensato di risolvere la situazione creando dei pesanti coperchi in legno
 ricoperti con allegri mandala all’uncinetto….
ma la cagnona è molto più furba di quel che pensavo
 e riesce tranquillamente a spostare i coperchi....
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...